Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2015

Torna il Cinema del Reale, con la Grecia negli occhi e nuovi volti da mostrare

Riparte, ricicla, riforma, riflette, risuona, rivive il Cinema del Reale, ribelle e rock come le feste d’estate, rampante e vivace come un ragazzino al mare. Corpi/ Inganni/Movimenti, le parole magiche scelte dal direttore artistico, Paolo Pisanelli, per questa 12° edizione (22/25 luglio) dedicata a Franco Corlianò, artista griko, scrittore, saggista e autore della canzone Klama –Andramu pai (Pianto – Il mio uomo parte) scritta per chi lascia la propria Terra in cerca di “fortuna”; ospiti d’onore della Festa, sulla scia di questo ricordo, tre autrici (greche) dallo spirito innovativo Dafhnè Heretakis, Kostantina Kontzamani e Eva Stefani, le quali racconteranno la Grecia e il nuovo cinema ellenico attraverso un Focus composto da visioni reali e surreali; didascalie di una perpetua lotta per l’autodeterminazione e di un’Europa da ri-costruire.

Il primo Festival dello Stornello è a Copertino, domenica 12 luglio

E’ una delle forme più antiche e schiette del canto popolare, lo Stornello. Ad oggi, ha ancora origini di modo e tempo indefinite, perché estese e rimbalzanti dall’Italia centrale a quella meridionale, senza appropriazioni di sorta; legato soprattutto alle storie di vita, d’amore, di ingiuria e di passione, riesce (ancora) a tenere insieme le persone, con le parole e un ritmo semplice, nel quale, ci si trova invischiati.

Canzone arrabbiata, il videoclip di una musica contro la guerra

Era il 1973 quando usciva nelle sale Film d’amore e d’anarchia – Ovvero “Stamattina in via dei fiori nella nostra casa di tolleranza”, la magnifica pellicola scritta e diretta da Lina Wertmuller, metafora di un’Italia sgangherata divisa in mille dialetti e assorta nella lotta antifascista, che, presentata, (sempre nel ‘73) al 26° Festival di Cannes, valse a Giancarlo Giannini il premio per la miglior interpretazione maschile. La colonna sonora (per un film del genere) non poteva che essere altrettanto magnifica e potente, per questo la Wertmuller decise saggiamente di affidarla alla sensibilità del maestro Nino Rota, che guidato dalle nude e crude parole, compose per l’ennesima volta un incanto, titolato: “Canzone Arrabbiata” affidandolo alla voce di Anna Melato.

La programmazione estiva dell’Arena DB d’Essai

Dal 5 Luglio al 6 Settembre il cinema esce fuori dalle sale e si fa Arena, con la programmazione estiva del DB D’Essai a Lecce, nella Corte dei Mesagnesi (c/o Mediateca Officine Cantelmo). Una interessante carrellata di importanti pellicole datate tra il 2014 e il 2015 che andranno in proiezione ogni sera in un unico spettacolo alle ore 21,00, al prezzo fisso di 5,00 €.

Premio Strega a Nicola Lagioia. Con “La Ferocia” vince una storia a sud

Con 145 voti (risultato sovrabbondante) riceve il 69° Premio Strega, lo scrittore bareseNicola Lagioia per il libro (Einaudi) “La Ferocia”, un brindisi a grandi sorsi di liquore dorato bevuto insieme alla moglie Claudia, senza la quale, ha detto l’autore, il suo romanzo non avrebbe avuto vita.